loading

Chi siamo

Moto Club San Martino

L’ente di Terzo Settore “Moto Club San Martino – Motosoccorso nasce dalla volontà di strutturare e mettere a sistema la naturale predisposizione dei motociclisti alla socialità. Si è declinata quindi in termini solidali la passione all’utilizzo della Motocicletta.
Il primo progetto pratico si concretizza nella realizzazione di una moto da soccorso (finanziata grazie ad un bando della fondazione Megamark).
L’associazione (iscritta al registro regionale del Volontariato Puglia ed al registro della Protezione civile), addestra con un percorso continuo i soci aderenti nelle pratiche proprie della Protezione Civile, del soccorso sanitario e specialistiche di guida entro e fuori strada.
Gli aderenti volontari hanno abilitazioni varie da soccorso (BLSD, PTC), tecniche (Abilitazione all’esercizio degli apparati ricetrasmittenti), pratiche (Guida entro-fuoristrada).

Questo tipo di profilo ci permette di svolgere le nostre attività a favore del territorio e della comunità attraverso servizi di safety in supporto a manifestazioni di ogni genere (Gare enduro, motocross, raid mototuristici ciclo passeggiate, podistiche, manifestazioni ad alta intensità di presenza di pubblico) ed addirittura al nostro interno vantiamo elementi abilitati al ruolo di moto staffette e scorta tecnica nelle manifestazioni ciclistiche su strada dal Compartimento Regionale della Polizia Stradale – Bari.

Esiste un laboratorio permanente di Educazione alla Sicurezza Stradale ed al vivere civile che attraverso la costante partecipazione, realizzazione e promozione di eventi a tema sensibilizza la comunità proponendo giornate nelle scuole degli istituti comprensivi e nelle piazze cittadine ed a tal proposito abbiamo al nostro interno educatori di educazione stradale abilitati su protocollo di Intesa MIUR – F.M.I.
Infine un settore molto specifico della nostra associazione gestito da psicoterapeuta esperta si occupa di gruppi di sostegno per vittime della strada e familiari.
Periodicamente in apposite sessioni formative teorico-pratiche e sessioni di “abilitazione” al ruolo di MOTOVOLONTARIO, formiamo nuovi volontari.

Per quanto attiene i mezzi ed i dispositivi possiamo contare sul mezzo da soccorso abilitato di proprietà associativa (Honda NC750X) allestita con zaino Spencer e DAE per interventi sanitari, dotata di radio ricetrasmittente in standard DMR digitale e su radio portatili analogiche. Ovviamente caschi modulari alta visibilità per l’uso motosoccorso protezioni individuali e divise P.C.
Unisciti a noi se anche tu sei convinto che:

“Quattro ruote spostano i corpi, due muovono l’anima”